Osservazioni alla delibera di Giunta del Comune di Genova su aggregazione AMIU-IREN

Trovate QUI le osservazioni che abbiamo esposto durante l’audizione presso le 5a e 6a Commissione del Comune di Genova durante la seduta di Venerdì 13.

Trovate QUI l’audio della seduta e QUI la delibera di Giunta.

Incontro a Savona del 19 Luglio

Nella Sala Rossa del Comune di Savona, all’incontro preparato dal Coordinamento ligure GCR il 19 luglio, presenti circa 15 amministratori tra il pubblico.
Dopo aver ascoltato le presentazioni di Luca Peratoner “LIP RIFIUTI ZERO” e di Federico Valerio “COME AZZERARE I RIFIUTI”, ci sono stati vari interventi, tra cui quello dell’Assessore all’Ambiente del Comune di Savona su come conciliare investimenti necessari per nuovi impianti col Patto di Stabilità.
Purtroppo la necessità di lasciare la Sala alle ore 23 ha impedito di proseguire ulteriormente il dibattito. E’ stato messo in evidenza come l’azione dei Comuni sia indispensabile per la Campagna Rifiuti Zero: la raccolta di firme e la sensibilizzazione dei cittadini non sarà sufficiente a determinare un’inversione di tendenza nella gestione dei rifiuti senza decisioni convinte e coraggiose da parte degli amministratori pubblici locali verso il riciclo e il recupero della materia.
Per iniziare i Comuni hanno ora la possibilità di aderire alla Campagna Rifiuti Zero con un odg; inoltre di aderire ad una proposta dei Comuni Virtuosi circa il rinnovo dell’Accordo ANCI-CONAI in scadenza in autunno per l’adeguamento dei contributi di conferimento delle frazioni differenziate che disincentivi gli imballaggi non riciclabili e finanzi i costi della raccolta differenziata.

Presentazioni Savona 19 Luglio

Presentazione a cura di Luca Peratoner

Presentazione a cura di Federico Valerio

LIP – Lettera aperta ai Comuni

Ecco il testo della lettera inviata dal nostro coordinamento  il 26 luglio 2013 ai 69 Sindaci e a Consiglieri comunali e provinciali

LETTERA APERTA AI COMUNI:  “ADERITE ALLA CAMPAGNA LIP RIFIUTI ZERO”
AI SINDACI, AGLI ASSESSORI ALL’AMBIENTE,  A TUTTI I CONSIGLIERI DEI COMUNI IN PROVINCIA DI SAVONA

Non parliamo più di Rifiuti, ma di Risorse da Raccogliere separatamente, Riciclare e Recuperare a seconda vita, di miniere urbane da valorizzare con intelligenza per creare lavoro etico e benessere sostenibile.
Dall’incontro pubblico a Savona nella Sala Rossa del Comune venerdi 19 luglio rivolto agli amministratori pubblici sono emerse alcune azioni che i consigli comunali possono intraprendere per collaborare col COORDINAMENTO LIGURE GESTIONE CORRETTA RIFIUTI nella Campagna per la LIP RIFIUTI ZERO.
Una di queste è l’approvazione di un odg, (disponibile cliccando qui), in cui il consiglio dichiara la propria volontà di iniziare un nuovo percorso e di voler adottare provvedimenti che facilitino la riduzione dei rifiuti e il recupero della materia attraverso compostaggio e riciclo, ad es la raccolta col metodo porta a porta.
L’invito è rivolto a tutte le amministrazioni, di qualunque tendenza politica, in quanto il coordinamento opera trasversalmente, collaborando con qualsiasi partito o lista civica disponibili: la salute dei cittadini e dell’ambiente, la creazione di posti di lavoro, i benefici economici di riduzione dei costi sono obiettivi che qualunque amministrazione si può ragionevolmente porre.
Auspichiamo inoltre che anche all’interno delle amministrazioni ci sia convergenza su questi temi e si possa giungere ad approvazioni all’unanimità.

La discussione dell’odg potrà essere un’occasione di confronto costruttivo tra i vari consiglieri; siamo disponibili a partecipare alle riunioni nei vari comuni se lo riterrete opportuno, per esporre gli obiettivi della LIP e chiarire eventuali dubbi.
Per approfondimenti:
www.leggerifiutizero.it – https://gcrliguria.wordpress.com
Restiamo in attesa di vostre comunicazioni. Grazie per l’attenzione.
Renata Vela – referente ligure Campagna nazionale LIP RIFIUTI ZERO

Accordo ANCI-CONAI: proposta di delibera

Cliccando qui sotto, potete scaricare un modello – in diversi formati – di delibera di Giunta Comunale con cui il vostro Comune può aderire ufficialmente alla proposta di modifica dell’accordo ANCI-CONAI:

Attiviamoci tutti!

Rifiuti, riciclare è un affare

SarzanaUno dei massimi esperti europei della raccolta differenziata e del riciclo dei rifiuti, Enzo Favoino, ricercatore della Scuola agraria del Parco di Monza, coordinatore scientifico di “Rifiuti Zero Europa”, sarà a Sarzana venerdì 19 luglio, su invito del Comitato “Sarzana, che botta!” per spiegare come si può scongiurare di essere sommersi dalla spazzatura senza ricorrere all’incenerimento, messo al bando in Europa entro il 2020, e abbandonando le discariche. L’incontro avrà luogo alle 21,15 nel Chiostro di San Francesco.
A Sarzana la raccolta differenziata è ferma al 26%: per legge dovremmo essere al 65%

Ne parliamo

Venerdì 19 luglio alle 21,15
presso il Chiostro di San Francesco a Sarzana

con:
Enzo Favoino Ricercatore Scuola Agraria del Parco di Monza, Coordinatore scientifico di “Rifiuti Zero Europa”. Premiato come Pioniere del riciclo
Luigi Gino Lapucci assessore ambiente di Levanto, il Comune spezzino che in due anni ha raddoppiato la differenziata

Per maggiori info clicca qui.

Come azzerare i rifiuti e vivere felici e contenti

RZ Savona “Come azzerare i rifiuti e vivere felici e contenti”
incontro aperto al pubblico e agli amministratori liguri organizzato dal Coordinamento Ligure Gestione Corretta Rifiuti

Venerdì 19 Luglio h. 21:00
Sala Rossa del Comune di Savona
Per informare sulla Legge di Iniziativa Popolare RIFIUTI ZERO, sulla convenienza di una gestione dei rifiuti che punti con convinzione sul recupero della materia, con benefici per la salute, l’ambiente, il lavoro e per le tariffe pagate dai cittadini.

Relatori:
– Federico Valerio – referente tecnico scientifico campagna Rifiuti Zero
– Luca Peratoner – GCR Genova

Per informazioni:
http://www.leggerifiutizero.it/
https://gcrliguria.wordpress.com/
https://www.facebook.com/events/506767702727078/

 

Riunione GCR Liguria

Diverse Circle Of Colorful People Holding Hands, Symbolizing Teamwork, Friendship, Support And Unity Clipart Illustration GraphicRiunione del
Coordinamento Ligure Gestione Corretta Rifiuti
Venerdì 21 Giugno ore 18
a Finale Ligure
presso il dehor del bar equo-solidale UBUNTU
v. Concezione 59 – lungomare Finalmarina vicino Arco di Spagna –

per conoscerci con le persone nuove entrate in lista e fra i vari gruppi vecchi e nuovi, promotori e sostenitori,
per verificare le esperienze fatte insieme, coi successi e coi limiti, per capire cosa possiamo migliorare,
per decidere come proseguire la campagna nei prossimi mesi,
per costruire il terzo FIRMA DAY il 29 giugno,
per organizzare a luglio a Savona un convegno provinciale con amministratori e consiglieri comunali disponobili ad approfondire la strategia rifiuti zero
per decidere se e come organizzare un percorso che ci porti ad un convegno regionale con gli amministratori liguri

Al termine dell’incontro, sarà possibile prolungare l’incontro con un pasto conviviale e condiviso: piatto unico misto di cereali e verdure a 10 euro.
E’ necessario prenotare scrivendo o telefonando a Tiziana:
tizibonora@gmail.com
019/2512424

Per ulteriori info:
renata.vela@gmail.com
fra.antonelli@gmail.com

Rifiuti Zero a Cogorno

CogornoVenerdì 28 giugno alle ore 21:00 a Cogorno, in località San Martino, la associazione Cogorno Nova organizza l’incontro pubblico dal titolo: “Strategia Rifiuti Zero: un’opportunità per l’ambiente, l’occupazione e per risparmiare sulla tassa sui rifiuti”.

Relatori:
Federico Valerio – referente scientifico comitato Rifiuti Zero
Luca Peratoner – referente Gestione Corretta Rifiuti Genova

Vi aspettiamo!
(In caso di maltempo l’incontro si terrà nella area attrezzata presso il Circolo dei Democratici di Cogorno in via privata Soracco).

 

Grandi risultati ed interesse per la LIP Rifiuti Zero

CITTADINI CURIOSI: FIRMANO PER LA LIP RIFIUTI ZERO E CHIEDONO PIU’ INFORMAZIONI

In Liguria si sta diffondendo un interesse per la strategia RIFIUTI ZERO.
Più di 3000 firme sono state raccolte nei vari banchetti delle 4 provincie, ci sono moduli firme in più di 30 comuni, alla mailing list del COORDINAMENTO LIGURE GCR sono iscritte più di 100 persone, sono stati organizzati vari incontri pubblici con relatori esperti.
Alcuni cittadini si stanno attivando per conoscere meglio il funzionamento attuale della gestione dei rifiuti e capire quali sono i nodi da sciogliere: si sta pensando di creare schede sull’esistente in vari comuni.
Allo scopo di favorire la partecipazione, pubblichiamo questo ESTRATTO DI DATI 2011 SU RSU IN PROVINCIA DI SAVONA. Molti dati infatti si possono trovare nel sito regionale.
Invitiamo chi è interessato a questa ricerca a mettersi in contatto con noi: renata.vela@gmail.com